Comunicato stampa n.3 del 22 maggio 2012

Ecco l’informazione diretta e la trasparenza.

Come abbiamo scritto nel nostro programma elettorale, confermiamo l’obiettivo di trasmettere in diretta streaming su internet tutti i consigli comunali della nostra amministrazione, tuttavia in questo momento ci sono due impedimenti che non ci consentono di farlo.
Innanzitutto è necessario modificare lo statuto del consiglio comunale stesso che, in questo momento, non prevede le riprese video. Per l’incontro di giovedì 24 maggio, il sindaco Roberto Castiglion ha autorizzato personalmente in via eccezionale, le riprese dell’evento.
Il secondo problema è dovuto alla connessione internet attualmente disponibile nel municipio di Sarego, che non garantisce una corretta trasmissione streaming.

Poiché la sala consigliare del comune può ospitare non più di 60/70 persone, noi del MoVimento 5 Stelle di Sarego stiamo organizzando la ripresa video integrale dell’appuntamento. Pubblicheremo quindi la registrazione nel nostro blog, dando così la possibilità a tutti i cittadini di vedere e sentire ciò di cui si è discusso durante il consiglio comunale.

Qualora gli organi di stampa fossero interessati a filmare il consiglio, devono presentare richiesta scritta direttamente al sindaco Roberto Castiglion via PEC o manualmente entro martedì 22 maggio. Sulla richiesta devono essere indicati il nome e cognome dell’operatore che fa le riprese e del giornalista, l’emittente per cui lavorano (se è una televisione) oppure il blog o il canale YouTube, e la finalità del filmato (ad esempio per mandarlo in onda nel telegiornale).

10 risposte a “Comunicato stampa n.3 del 22 maggio 2012”

    1. Siamo un attimo presi dal primo Consiglio Comunale … cercheremo quanto prima di dare un’informazione corretta sull’argomento.

    2. Lo Staff del MoVimento 5 stelle di Sarego, in merito a questa notizia, la invita a leggere il nuovo comunicato stampa pubblicato nella homepage del blog. La ringraziamo.

    1. L’intervista non è stata pubblicata in maniera integrale. Quello che Lei ha letto è soltanto una parte di ciò che il sindaco ha detto ai giornalisti che, puntualmente, pubblicano soltanto la parte che fa comodo a loro. Nei prossimi giorni chiariremo la questione, e lo faremo usando quei mezzi di comunicazione che sono in grado di garantire a tutti i cittadini un’informazione diretta, chiara e precisa. Senza intermediari.

      1. Spero vivamente nell’informazione diretta e precisa, siamo tutti stanchi di queste “personalizzazioni” nelle comunicazioni!! Buon lavoro!

I commenti sono chiusi